Mag 2, 2011 - nutrizione    No Comments

Come diminuire i trigliceridi

American Heart Association ha confrontato oltre 500 studi internazionali condotti negli ultimi 30 anni  e ha pubblicato una sintesi di consigli per l’abbassamento dei trigliceridi nel sangue.

La particolarità di questo studio fa la differenziazione tra i trigliceridi e colesterolo (di solito spesso studiato insieme). Hanno quindi concluso che una dieta composta di grassi insaturi, attività fisica e perdita di peso può ridurre i trigliceridi del 20% al 50%.

La buona notizia è che possiamo ridurre notevolmente i livelli di trigliceridi facendo significativi cambiamenti nello stile di vita. Con il colesterolo tali modifiche anche se importanti sono spesso insufficienti. 

Per conoscere il livello dei trigliceridi è possibile farlo semplicemnte con un esame del sangue. I ricercatori consigliano di non andare a digiuno, come spesso viene consigliato.

Se i tuoi trigliceridi sono troppo elevati (200-499 mg / dL), si consiglia di  

–  limitare il consumo di zucchero aggiunto

–  ridurre i grassi saturi a meno 7% delle calorie totali assunte

–  eliminare l’alcool 

soprattutto se il livello dei trigliceridi è superiore a 500 mg / dL. più un attività fisica costante almeno di 3 ore a settimana.

Se il tasso si avvicina o supera i 150-199 mg / dL, gli esperti raccomandano un’ attività fisica moderata, come camminare a ritmo sostenuto per almeno due ore e mezza la settimana. Cosi si possono abbassare i trigliceridi del 20% o 30%. Grazie alla combinazione di esercizio con la dieta adeguata.

Ancora una volta vediamo che l’esercizio fisico ha una grande importanza sulla terapia e nella prevenzione della malattie.

Come diminuire i trigliceridiultima modifica: 2011-05-02T23:38:00+02:00da guntherkf
Reposta per primo quest’articolo

I commenti sono chiusi.